Super food arezzo

Il 10 e l’11 di Novembre ad Arezzo Fiere e Congressi organizza SuperFood, una nuova fiera dedicata al food rivolta al grande pubblico.

Arezzo, meta per amanti dell’arte e del buon cibo (per non parlare del buon vino…) è sempre più spesso teatro di eventi enogastronomici!  Quella del SuperFoot sara un’occasione per i produttori selezionati di far conoscere ed apprezzare alimenti di qualità che esaltano i valori tipici e sani della produzione locale e non solo, e l’opportunità per i turisti di assaggiare prestigiosi vini, ottimi oli, appetitosi salumi e formaggi, gustosi dolci e molto altro ancora.
Al SuperFood ritornano anche i sapori antichi, riscoperti e a volte rielaborati con grande creatività. Ritornano i profumi e i colori degli alimenti lavorati secondo l’attenzione per la qualità e la genuinità dei prodotti consumati.
Un evento che si pone l’obbiettivo non solo di riscoprire e rivalutare i prodotti tipici della cultura gastronomica, ma che cerca anche di avvicinare il produttore e il consumatore finale, facendo si che si istauri quel rapporto di fiducia, sinonimo di qualità e bontà.

Abita.Ar ad Arezzo

dal 31 ottobre al 4 novembre 2012

Presso Arezzo Fiere e Congressi in Via Spallanzani 23 si terrà la terza edizione della mostra sull’arredamento Abita.Ar, fino al domenica 4 novembre p.v.
Questo evento che raccoglie un consenso sempre maggiore è promosso dalla Camera di Commercio di Arezzo grazie alle Categorie Economiche aretine (Confartigianato, CNA, Confcommercio,Confindustria) e presenterà le nuove tendenze del mobile abbinate al gusto, all’eleganza ed alla grande qualità di oggetti e di materiali d’arredo per la casa.

Particolare attenzione e spazio saranno dedicati al risparmio energetico, al giardinaggio con Abit.Ar Outdoor, agli sposi data la concomitante esposizione del Salone degli Sposi di Arezzo, ed all’aspetto enogastronomico delle “Cene di Abit.Ar” grazie alle quali finoalle ore 22:00 i piatti della cultura aretina saranno i protagonisti di un angolo a parte ma di uguale importanza; infine non mancherà anche questo anno il concorso di pittura realizzato da Chimera Arte Arezzo.

Uno spazio tutto al femminile quello di Casa Cenina che con “Creare Insieme” proporrà dei corsi di bricolage, di patchwork, di oggetti homemade per la realizzazione di omaggi per bambini o decori per la casa.

Ed ancora… “I love me: design”, un concorso di design autoprodotto, concentrazione di idee per i 31 progettisti che si daranno appuntamento a questa attesa manifestazione e che saranno giudicati da una Giuria di professionisti del settore.

Per info:

www.abitar.it

Bella scoperta

Situato in ottima posizione nel centro storico di Arezzo, questo bellissimo Bed & Breakfast colpisce appena si entra dalla porta per la bellezza della struttura e la cura dei particolari, (bellissimi gli antichi camminamenti delle mura a vista grazie a inserti in plexiglas nei pavimenti) e subito dopo per la cortesia dei titolari, persone squisite e simpatiche. Le camere meritano una foto come le bellezze di Arezzo per la cura con la quale sono arredate e la pulizia; ottimo infine il poter fare colazione in alcuni bar del centro storico convenzionati, potendo subito dopo iniziare la visita della città. Insomma se volete rilassarvi il binomio Arezzo – Antiche Mura fa al caso vostro.

Guarda la recensione su Tripadvisor

Ad Arezzo torna di nuovo un week end di gusto con l’acclamato Streetfood

All’interno del Parco del Prato che circonda la nostra bellissima Cattedrale, si svolgerà ancora una volta l’imperdibile edizione di “StreetFood” il 6 ed il 7 Ottobre prossimi in concomitanza con la consueta Fiera Antiquaria di Arezzo.

L’attesa manifestazione, enogastronomica di “cibo di strada” che lo scorso anno riscosse tanto successo, verrà inaugurata da un convegno di Streetfood supportato dalla Regione Toscana che avverrà alle ore 9,30 nella Sala della Giostra del Saracino in Piazza della Libertà.

Oltre alla presentazione degli stand presenti per l’evento verrà fornita una esaustiva spiegazione dell’andamento del mercato alimentare grazie ai dati raccolti dalla Camera di Commercio.

Questa tappa segue l’ottimo risultato in chiave di adesioni e di affluenza ottenuto a Maggio dal BBC Wine Tour e quello di Settembre del Mugello; in entrambe le occasioni il numero di visitatori ha superato le previsioni più ottimistiche e siamo certi che anche questa volta Streetfood non ci deluderà….buon appetito a tutti…. Per maggiori informazioni “StreetFood Brand” su Facebook o www.streetfood.it

Corrado Augias Ad Arezzo: Ancora Un Grande Personaggio Al “Giardino Delle Idee”

Barbara Bianconi e Gianluca Baccani affiancheranno un altro personaggio
di grande fascino al “Giardino delle Idee” domenica 30 Ottobre p.v. alle
17:00, il famoso scrittore e giornalista Corrado Augias, come sempre al
Museo Statale d’Arte Medievale e Moderna in Via San Lorentino.

L’autore di svariate opere tra cui ci piace ricordare la serie dedicata
ai segreti delle città (vedi i segreti di Parigi, di Londra e di New York –
vere e proprie perle di saggezza capaci di rendere la visita in queste
città come una vera e propria caccia al tesoro in quanto in grado di
offrire spunti insoliti o approfondimenti dei “soliti noti”, punti di vista
particolari o storie sconosciute ai più che rendono il soggiorno ancora più
suggestivo) presenterà in questa occasione il suo nuovo lavoro “I Segreti
d’Italia” (Rizzoli editore).

Il tema affrontato principalmente nel suo nuovo capolavoro è quello del
Tempo, ovvero del suo significato, dei suoi limiti nel vivere quotidiano
che spesso infrangono passioni ed interessi se diversi da quelli
prettamente legati al mondo lavorativo.

In un interessante e profondo paragone tra culture occidentali ed
orientali (chi influenza chi?) il tempo come vero e proprio lusso viene
analizzato insieme al concetto di spazio e di silenzio (entrambi altri beni
preziosi)

Il B&B ad Arezzo “Antiche Mura” suggerisce ai suoi ospiti di non
perdere questo convegno cui ne seguiranno altri con personaggi quali:
-Rossano Podestà e Walter Bonatti il 27 ottobre;
-Franco di Mare il 24 novembre;
-Dacia Maraini il 15 dicembre.

Per maggiori informazioni tel. 0575 409050

Presentata la stagione del teatro “Mecenate” di Arezzo 2012/13

Teatro Mecenate di Arezzo

Il primo appuntamento della stagione è quello dell’ 8 novembre con “Muri”, uno spettacolo dedicato alla vita in manicomo prima e dopo la legge Basaglia presentato da Giulia Lazzarini. Mercoledì 14 novembre Paolo Poli rende omaggio a Giovanni Pascoli con ‘Aquiloni’.

Alessandro Haber diretto da Andrée Ruth Shammah sabato 1 dicembre porta in scena la storia di Bettino Craxi con ‘Una notte in Tunisia’ (prima regionale). Torna Ugo Chiti con ‘La Clizia’ e l’omaggio a Machiavelli giovedì 13 dicembre. Si racconta in ‘Nascosto dove c’è più luce’ il comico Gioele Dix venerdì 18 gennaio.

La nuova stagione per gli abbonati riparte con ‘Il Piccolo Principe’ di Saint Exupery raccontato da Fabrizio Gifuni e Sonia Bergamasco (prima regionale) sabato 26 gennaio. E poi il grande affabulatore e monologhista Marco Paolini (nella foto), con testo scritto insieme all’aretino Francesco Niccolini, ‘Itis Galileo’ venerdì 15 febbraio.

Il regista Maurizio Scaparro dirige Giuseppe Pambieri nella ‘Coscienza di Zeno’ martedì 26 febbraio. Ottavia Piccolo e Vittorio Viviani in scena martedì 12 marzo con ‘L’arte del dubbio’. Pausa divertente e leggera con la coppia Lunetta Savino e Emilio Solfrizzi lunedì 25 marzo con ‘Due di noi’. e Infine martedì 16 aprile in prima regionale Andrée Ruth Shammah del teatro Franco Parenti dirige Ivana Monti e Laura Pasetti in ‘Esequie solenni’, la storia di due grandi donne della politica italiana, Nilde Iotti e la vedova di De Gasperi, fra pubblico e privato. ABBONAMENTI in vendita dal 22 ottobre al 13 novembre con lieve ritocco di qualche euro rispetto all’anno scorso. Sponsor della stagione, che si sono fatti interamente carico delle spese, dal cachet delle compagnie all’allestimento tecnico dello spettacolo, Banca Etruria, Atam, Coingas, Gruppo Bucci e, new entry, Unicoop Firenze.

Arezzo Wave 2012

Torna a casa il mitico “Arezzo Wave”! Nel suo nome il suo destino… “Arezzo Wave Love Festival” torna nella nostra città dopo cinque edizioni svolte in altri luoghi, dal 12 al 15 Luglio, con un programma ricco ed esteso di eventi che popoleranno non solo lo Stadio Comunale ma anche il centro storico di Arezzo con tappa al Parco sull’Arno per promuovere un evento speciale di Giovanni Lindo Ferretti.

Mauro Valenti, direttore artistico di questa manifestazione ormai famosissima, ha scelto di fronteggiare la crisi proponendo l’ingresso libero quasi ovunque e dove necessario un abbonamento speciale di 30 Euro per tutte le serate che si riduce a 20 se si è entro le 20.00 allo Stadio che insieme al Colle del Pionta ed allo Sugar Reef costituisce uno dei punti di ritrovo principali.

Italia ed Europa si incontreranno di nuovo nella nostra Arezzo dove esordienti ed affermati artisti condivideranno lo stesso palco e saranno protagonisti di numerosi eventi quasi tutti gratuiti che non riguarderanno solo la musica ma anche il teatro, la letteratura, l’elettronica, i fumetti e così via…

Qualche nome:

Malika Ayane, Nina Zilli, Caparezza, Crookers, Yann Tiersen, Don Gallo e Dori Ghezzi (Chiostro della Casa di Petrarca), Bandabardò,, Fuel Fandango, Batida,Sosta Palmizi con la sua danza, il cinema con John Belushi, Diabolik (nell’atrio principale della Provincia), Monaci Tibetani, “Cicciottà” città in miniatura per far divertire i fanciulli …. ma davvero la lista è interminabile e variopinta!

Bentornato Arezzo Wave dal Bed and Breakfast “AnticheMura”. Per maggiori informazioni e programmi completi www.arezzowave.com

Cena di beneficenza sotto le stelle ad Arezzo

Ritorna anche questo anno ad Arezzo dopo il successo delle scorse edizioni, la generosa iniziativa a scopo benefico voluta dai locali di Guido Monaco, di Via Cavour, di Piazza San Francesco nonché dialla Confcommercio a favore del CALCIT. Dalle ore 19:00 in poi di lunedì 25 giugno p.v. le strade del centro storico si animeranno per questo aperitivo e per questa cena all’aperto durante i quali sarà possibile assaporare la nostra cucina locale con soli 25,00 Euro a testa appunto interamente devoluti in beneficenza.

Trattoria del Leone, Terra di Piero, Ristorante le Chiavi d’Oro, Caffé del Teatro, Ristorante 6 Centro, Gastronomia il Cervo, Ristorante Il Boccon del Re e La Gelateria Antica Maniera tra i protagonisti di questa piacevole iniziativa e riferimento per le prenotazioni (oltre che naturalmente allo stesso Calcit 0575/22200) Suggeriamo ai turisti di non perdere questa occasione di solidarietà dal sapore aretino più sincero.

Un gioiellino nel centro di Arezzo

In previsione di trascorrere un weekend ad Arezzo con mia mamma,ho cercato su internet una sistemazione e ho trovato decine di recensioni estremamente positive a proposito di questo bed and breakfast. Ho deciso di fidarmi e ho prenotato telefonicamente,potendo già da subito notare la gentilezza del gestore. Poi,una volta arrivate ad arezzo,seguendo le indicazioni telefoniche,siamo arrivate in macchina fin davanti al bed and breakfast, nonostante la ZTL del centro, infatti per scaricare i bagagli il gestore ha comunicato il nostro passaggio ai vigili urbani, evitandoci una bella multa!!!!

Posati i bagagli, abbiamo portato la macchina al parcheggio pubblico poco sotto le mura della città,completamente gratuito e molto grande, da cui parte una comodissima scala mobile che “sbuca”proprio di fronte alla cattedrale, a un centinaio di metri dal bed and breakfast. Più comodo di così!!!

Il bed and breakfast si trova in un edificio risalente,pensate un po’,al 1200,ma finemente ristrutturato e arredato con gusto e attenzione ad ogni particolare. E la camera??Un gioiello!La nostra doppia si chiamava Marylin…era completamente dedicata all’attrice americana,con quadri a tema e arredamento in bianco e rosso,che creavano un atmosfera davvero piacevole!

Camminando nel corridoio,abbiamo potuto leggere i nomi delle altre camere,”Holly”,”Emma”,”Clarissa”…ci sarebbe piaciuto poterle esplorare…chissà com’erano arredate! La colazione si poteva gustare sia in un bar nelle immediate vicinanze,sia al caffè dei costanti,poco più distante(meno di 5 minuti a piedi,eh!!),un bellissimo bar che sicuramente riconoscerete guardando il film “La vita è bella”.

Dopo la colazione,sia che la facciate in un bar che nell’altro,potrete tranquillamente cominciare la visita a piedi della città…è tutto nelle vicinanze !E potrete anche trovare ottime osterie e ristorantini per i vostri pasti! Non posso che consigliarvi una visita ad Arezzo (splendidà cittadina piena di stimoli culturali,ma allo stesso tempo a misura d’uomo e non eccessivamente invasa dai turisti) e un soggiorno al bed and breakfast Antiche mura,chissà quale camera vi potrebbe capitare!

Sorgente: http://www.tripadvisor.it/ShowUserReviews-g194673-d1382326-r85573312-Bed_Breakfast_Antiche_Mura-Arezzo_Province_of_Arezzo_Tuscany.html#CHECK_RATES_CONT

Arezzo: Dove parcheggiare per raggiungere il centro storico.

Come e dove parcheggiare ad Arezzo

Trovare un parcheggio comodo quando si visita una città per la prima volta può essere un vero e proprio dramma, soprattutto quando si vuole raggiungere senza troppa fatica i luoghi di maggior interesse storico/culturale. Questi siti si trovano spesso in aree pedonali o in zone a traffico limitato che consentono l’ingresso solo a determinate ore della giornata se non addirittura ai soli residenti. In genere le soluzioni sono due: addentrarsi nei centri storici rischiando di vedersi recapitare a casa una multa salata oppure affidarsi a parcheggi a pagamento con tariffe che per i lunghi periodi superano il costo della sanzione.

Per chi non sa bene dove parcheggiare ad Arezzo c’è una soluzione pratica per raggiungere il centro: il Parcheggio di Via Pietri, conosciuto anche come il parcheggio delle scale mobili. Di recente realizzazione, questo parcheggio è in parte a pagamento ma alcune zone sono totalmente GRATUITE  e costituisce senza ombra di dubbio il miglior modo di accedere alla parte medioevale della città.

Parcheggiata l’automobile a pochi metri è possibile rinfrescarsi dal viaggio grazie ad un bar aperto tutti i giorni (tranne la domenica) ad orario continuato per poi procedere verso la parte alta della città grazie alle comodissime Scale Mobili. Le scale mobili conducono dal parcheggio di via Pietri alla Cattedrale della città passando per un centro turistico dove potrete trovare tutte le informazioni sugli eventi in corso nella nostra citta.

Vicino al parcheggio di Via Pietri, precisamente in via Pier Luigi da Palestrina, è disponibile un’ area camper  comunale: il parcheggio Tarlati. Questa area di sosta offre parcheggi per camper molto comodi (4X8 metri), presenta un’ottima pavimentazione ed è costantemente illuminata. Ottimo approdo per le autocaravan presenta un camper service perfetto nelle sue specifiche, l’area camper si trova in una zona tranquilla e dista pochissimo dal centro storico storico di Arezzo.