Con un buco nel cuore” questo il titolo del romanzo della scrittrice aretina di origini serbe Sasha Perugini che verrà presentato Lunedì 26 Marzo 2012 al teatro P.Aretino di via Bicchieraia, a pochissimi passi dal nostro bed and breakfast.
Il romanzo racconta la storia di una giovane donna affetta da una malformazione cardiaca e del suo percorso di guarigione documentato tramite un diario.

Assieme alla Perugini saranno presenti sul palco anche la psicologa Laura Occhini e la giornalista Claudia Pennucci. L’ingresso è gratuito. La serata viene promossa dal gruppo Terziario Donna Confcommercio.

Sasha Perugini

Nata a Siena da madre Belgradese e padre Senese. Laureata in Lingue e Letterature inglese e russa. Partita per una vacanza di tre settimane negli Stati Uniti c’è rimasta per cinque anni. Qui, fra le altre cose, ha preso un Ph.D. in Theatre Studies alla Tufts University di Boston specializzandosi in studi shakespeariani da una parte e Fellini e l’avanspettacolo del dopoguerra dall’altra. In contemporanea insegna recitazione e storia del cinema italiano nella stessa Università. Al rientro in Italia varie esperienze professionali e artistiche tra cui un ruolo da comprimaria nel film Kairos e Kronos con Ivan Cattaneo e Johnson Righeira. Poliglotta e curiosa, è così affascinata dalle parole e dall’ esplorazione linguistica che la scrittura diventa una vera e propria necessità. Esordisce nel 2004 con Intimo Abbecedario, tradotto in Serbo e pubblicato a Belgrado nel 2006. Ad aprile 2010 pubblica Variazioni Cromatiche. Storie a Colori, raccolta di 17 colori in ordine cromatico. Del 2011: Con un buco nel Cuore e Assaggi. Si occupa inoltre, dal 1994, di internazionalizzazione e istituti universitari internazionali. Attualmente vive a Firenze e dirige il Syracuse University in Florence.