Barbara Alberti ad Arezzo

Barbara Alberti

Arezzo ospita un altro personaggio di grande fascino, la strepitosa Barbara Alberti che il giorno 11 dicembre 2010 alle ore 17,00 presso l’auditorium del museo d’arte medievale e moderna in via San Lorentino presenterà “Sonata a Tolstoj”.

Commemorando i cento anni dalla morte dello scrittore, Barbara Alberti si insinua delicatamente nello studio e nell’analisi degli ultimi suoi giorni, quando egli abbandona la sua casa e fugge con il treno alla ricerca della semplicità e della povertà desiderate nel profondo del suo cuore, da sempre. Anche a costo di morire, come infatti accadrà.

Scrittrice,sceneggiatrice,giornalista e volto noto della tv Barbara Alberti è sinonimo di genialità e come tale già ad otto anni esordisce con “Formichino e Formichina” storia di orfanezza intrisa di cinismo; seguiranno col tempo,continue opere con protagonisti particolari uniti dalla ricerca comune della più invisibile felicità.

Dotata di un’intelligenza fuori dal comune è resa celebre anche dai suoi aforismi e pensieri tra I quali ci permettiamo di ricordare:

“Non avere paura dell’amore, o lui avrà paura di te. Sfida te stessa, il tempo, gli altri. Scommetti sì. “
“Molti hanno il vizio di attirare l’attenzione sui propri difetti credendo di trasformarli in pregi attraverso la lamentela; vittime, come molti brutti, dell’illusione che a farsi compatire per la propria bruttezza si diventi belli.”
“Carezze e abbracci perdonano tutto”

Un caloroso benvenuto nella nostra città a questo stupendo Oscar Wilde dei nostri giorni dal nostro Bed and Breakfast ad Arezzo.